mercoledì 21 settembre 2016

IL COMITATO 16 NOVEMBRE CHIEDE AL GOVERNO L'AUMENTO DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

Preg. mo Dott. Matteo Renzi Presidente Consiglio dei Ministri
Piazza Colonna,370
00187 -- ROMA – FAX 06 67793543

Preg .mo On.le Beatrice Lorenzin Ministro della Salute
Via Lungotevere Ripa 1
00153 – ROMA – FAX 06 59945609

Preg. mo Prof. Pier Carlo Padoan Ministro Economia e Finanza
Via XX Settembre 97
00187 – ROMA – FAX 06 47434493

Preg. mo Giuliano Poletti Ministro Lavoro e Politiche Sociali
Via Veneto 56
00187 – ROMA – FAX 06 4821207





Preg. mi Viceministri e Sottosegretari,


Dopo anni di battaglie in cui non sono mancati momenti drammatici,
finalmente il Fondo nazionale per la  Non Autosufficienza è stato
ripristinato, in modo strutturale, al suo massimo storico di 400
milioni di euro

Il 2016   ha visto la luce del primo Piano Nazionale per la Non
Autosufficienza, finalizzato a definire livelli essenziali delle
prestazioni da garantire alle persone con disabilità grave e
gravissima, in maniera omogenea,  su tutto il territorio nazionale,
superando l'odiosa disuguaglianza territoriale cui siamo abituati ad
assistere da anni.

Siamo tutti consapevoli che, per proseguire verso questo ambizioso
traguardo, non bastano i 400 milioni di euro stanziati a garanzia di
livelli essenziali dignitosi.
Servirebbero almeno 2 miliardi per rispondere adeguatamente ai bisogni
delle persone non autosufficienti.

Pertanto, a seguito della  volontà espressa a mezzo lettera dal
Ministro Padoan e dell'impegno del Vice Ministro Zanetti, entrambe
manifestata nell'ultimo incontro del 26 luglio u.s. presso il
Ministero del Welfare in occasione della presentazione del Piano per
la Non Autosufficienza e, soprattutto, alla luce dell'importante
impegno del Presidente del Consiglio del Ministri, Matteo Renzi, di
aumentare il Fondo nazionale per le Non Autosufficienze, annunciato
nei giorni scorsi presso la Conferenza nazionale sulla disabilità
tenutasi a Firenze,

                                                  Chiediamo

- L'inserimento nella prossima Legge di Stabilità di un incremento del
Fondo per le Non Autosufficienze di almeno 200 milioni per l'anno 2017
e di ulteriori altri 200 milioni nel 2018 fino ad arrivare a 1
miliardo nel 2019;

- La compartecipazione delle Regioni al Fondo nazionale per le non
Autosufficienze per almeno il 50% della quota parte del finanziamento
ottenuto escludendo tale spesa dal calcolo del patto di stabilità
interno.

In pieno spirito collaborativo, attendiamo un celere riscontro in
merito a questa nostra prima di intraprendere qualunque altra
iniziativa.

Cordialmente
Laura Flamini
Presidente Comitato 16 Novembre Onlus "

2 commenti:

  1. Buongiorno
    Metto a vostra disposizione un prestito ha debole tasso di interesse del 3% l'anno alle condizioni molto semplici ad ogni persone potendo rimborsare. Faccio anche degli investimenti e dei prestiti tra individui di ogni tipo. Offro dei crediti a campo, mezzo e lungo termine.
    Ignoro dei vostri usi ed i trasferimenti sono assicurati da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre domande volete darmi l'importo del vostro domanda seguito della sua durata. Non vorrei violare in nessun caso la legge sul consumo. Se siete interessati volete veramente rispondermi per maglio.
    Ha il mio Smalto: antoniogrutta@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Buongiorno
    Metto a vostra disposizione un prestito ha debole tasso di interesse del 3% l'anno alle condizioni molto semplici ad ogni persone potendo rimborsare. Faccio anche degli investimenti e dei prestiti tra individui di ogni tipo. Offro dei crediti a campo, mezzo e lungo termine.
    Ignoro dei vostri usi ed i trasferimenti sono assicurati da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre domande volete darmi l'importo del vostro domanda seguito della sua durata. Non vorrei violare in nessun caso la legge sul consumo. Se siete interessati volete veramente rispondermi per maglio.
    Ha il mio Smalto: antoniogrutta@gmail.com

    RispondiElimina